SPECTROPORT

SPECTROPORT – La scelta più semplice quando non puoi permetterti errori nell’analisi dei metalli

  • A differenza degli analizzatori portatili XRF, analizza con precisione elementi come Carbonio, Zolfo, Fosforo, Boro, Litio, Berillio, Calcio, Silicio, Magnesio e Alluminio a livelli di concentrazione bassi e critici.
  • È veloce come un XRF portatile: le analisi richiedono da un minimo 2 secondi a un massimo di 10 secondi.
  • Il nuovo sistema ottico, in grado di auto-regolarsi, garantisce massima stabilità alle variazioni di temperatura ambientali e risultati affidabili senza necessità di ripetute standardizzazioni.
  • Procedura di standardizzazione unica iCAL 2.0 è semplice, richiede un solo campione per l’intero sistema, consente di risparmiare fino a 30 minuti al giorno.
  • Alimentazione a batteria: lo strumento può effettuare fino a 800 misure con una singola ricarica.
  • Quando gli strumenti portatili XRF non sono sufficienti, il nuovo analizzatore di metalli SPECTROPORT applica la più avanzata tecnologia dell’emissione ottica (OES) in uno strumento portatile facile da utilizzare.SPECTROPORT offre molti dei vantaggi garantiti da SPECTROTEST, lo strumento mobile di punta di SPECTRO, ed è uno strumento più piccolo e più leggero.

    Analizza accuratamente elementi quali Carbonio, Zolfo, Fosforo e Boro. È veloce come un analizzatore XRF (le analisi richiedono solo pochi secondi).

    La semplicità di utilizzo di SPECTROPORT sfrutta il concetto di analisi “point-and-shoot”, riducendo al minimo il processo decisionale e l’intervento dell’operatore.

    SPECTROPORT unisce la convenienza e la semplicità dei migliori analizzatori portatili all’accuratezza e all’ampio range di analisi della rinomata tecnologia OES di SPECTRO.

    SPECTROPORT offre risultati veloci, è facile da trasportare e semplice da utilizzare e permette sforzi di standardizzazione minimi.

    I metodi analitici predefiniti e il nuovo ed esclusivo sistema di taratura iCAL 2.0 garantiscono risultati analitici rapidi ed estremamente affidabili.È sufficiente eseguire la standardizzazione con un singolo campione (meno di 5 minuti). La procedura iCAL 2.0 (Intelligent Calibration Logic) è sinonimo di prestazioni stabili nel corso della giornata, anche in presenza di variazioni di temperatura, senza necessità di ulteriori standardizzazioni.


Scarica la brochure
 (è richiesto il login)

Visita il sito spectro.com per ulteriori informazioni in lingua inglese.

Comments are closed.